Feed RSS

221b Baker Street – Una Visita a Casa di Sherlock Holmes

Ciao a tutti! 😀

Durante la nostra visita in terra inglese, quest’anno abbiamo deciso di andare a visitare un luogo interessantissimo che si trova per le vie di Londra. Come avrete letto dal titolo, l’indirizzo è il 221b di Baker Street, e chi non sa che quello è proprio l’indirizzo dell’abitazione di Sherlock Holmes?

Procediamo con ordine.

Abbiamo preso la metropolitana e siamo scesi alla fermata Baker Street, e non appena usciti ci siamo trovati di fronte la statua che avete appena visto. Non male come inizio, vero? A parte la folla che si fermava a fare le foto e formava una calca non indifferente, tutto sembrava promettere per il meglio!
Abbiamo impiegato qualche minuto per orientarci e capire bene da quale parte procedere, ma una volta arrivati a destinazione lo spettacolo ci ha fatti decisamente emozionare.

Era lì! La casa di cui abbiamo letto nelle incredibili avventure di Sherlock Holmes e del suo compare Dr. John H. Watson si trova davvero dove dovrebbe essere!
La facciata è semplice, una casa qualsiasi, e al suo fianco si trova un piccolo shop ovviamente a tema Sherlockiano.

Abbiamo avuto fortuna decidendo di andare lì di mattina presto, cosa che ha fatto sì che non trovassimo molta fila. Non dovremmo aver atteso più di 10 minuti per entrare, scortati da un commissario Lestrade abbigliato di tutto punto.

Una volta entrati siamo rimasti a bocca aperta. Tutto era stato perfettamente ricreato seguendo le descrizioni dei romanzi e dei racconti, contribuendo a rendere ancora più reale quel personaggio che nella mente di miliardi di persone è già molto più che vero.

Oltre al mobilio incredibilmente bello e ai pavimenti in legno scricchiolante, alcune delle stanze ripercorrevano attraverso oggetti e documenti scritti le vicende dell’investigatore, e nelle stanze superiori c’erano addirittura una serie di manichini dei personaggi… sia vivi che morti!

E se la casa di Sherlock Holmes era magnifica, c’è da dire che anche lo shop non era da meno! All’interno tutto era arredato nello stesso stile della casa, e il personale era vestito di tutto punto per dare l’impressione di trovarsi in un negozio dell’epoca! Gli uomini in abiti eleganti e le donne nel tipico abbigliamento da domestiche. Sembrava davvero di vivere per un momento nel bel mezzo dell’epoca di Sherlock!

E potevamo uscire da lì senza portare a casa qualche souvenir? 😀

Per me ho comprato due portachiavi. Uno con una targhettina che dovrebbe essere una specie di biglietto da visita di Sherlock Holmes, e l’altro con una bussola che una volta chiusa riporta l’effige tipica dell’investigatore (reminiscenze di scout! XD).

Ad Andrea invece ho regalato una pipa! Nonostante mi dicesse che non la voleva, io sapevo benissimo che erano diversi anni che cercava una pipa di quel tipo, e quale posto migliore per una pipa calabash (così mi ha detto che si chiama! XD) se non la casa del più famoso fumatore di quella pipa?

Se capitate a Londra, e se non lo avete già fatto, vi consigliamo vivamente una visita in questo posto stupendo. Piccolo, raccolto, ma dall’atmosfera decisamente magica!

Saluti investigativi a tutti!

Baci :*

Fede

Annunci

»

  1. grande! se riuscirò a coronare il mio sogno di andare a Londra, ci farò sicuramente un salto =)

    Mi piace

    Rispondi
  2. Non sapevo ci fosse la casa a Londra,che cosa interessante.Bell’articolo grazie del suggerimento,ciao

    Mi piace

    Rispondi
  3. Saluto investigativo anche a te… :*

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: